• Chiamaci +39 0331 68 50 65

Allergologia e Allergologia Pediatrica

Prick Test e Intradermoreazioni per Molecole Farmacologiche

Child having done skin prick allergy test

Il prick test è il test allergologico più semplice e diffuso per indagare la presenza di un’allergia alimentare o inalatoria a diversi tipi di sostanze: acari della polvere, graminacee, parietaria, olivo ed epitelio di gatto, latte e derivati, uova, pesci e arachidi sono tra gli allergeni più testati.

Si esegue applicando sulla cute un estratto di allergene, fatto penetrare nell’epidermide con l’aiuto di lancetta sterile molto sottile. Dopo 20-30 minuti, la comparsa di arrossamento e gonfiore in corrispondenza della sostanza sensibilizzante indicherà allo specialista che vi è stata una reazione allergica.
Il test è indolore e generalmente ben tollerato. Il prurito scatenato dall’eventuale reazione allergica, dura generalmente non più di un’ora.

Reazioni allergiche ai farmaci (RAF)
Per valutare una reazione avversa ai farmaci su base allergica si può ricorrere alle prove di intradermoreazione, basate sull’iniezione dell’antigene a livello intradermico.