• Chiamaci +39 0331 68 50 65
Autotrapianto capelli

Autotrapianto capelli

SCOPRI LE TECNICHE FUT E FU
e scegli quella più adatta ai tuoi capelli!

La perdita dei capelli è da sempre vissuta come un grande disagio, con ripercussioni psicologiche in alcuni casi molto gravi.
L’autotrapianto di capelli ripristina le aree alopeciche, diradate o calve, con una tecnica chirurgica che si è evoluta e perfezionata negli ultimi anni.
L’intervento di autotrapianto è eseguibile in regime di day hospital, ed è effettuato da un’equipe di Chirurghi professionisti e Infermieri professionali.
L’autotrapianto viene eseguito in anestesia locale e dalla zona occipitale si prelevano i bulbi peliferi da trasferire per il rinfoltimento anteriore o della chierica. In questa zona i bulbi prelevati sono “immuni” all’azione del testosterone, ormone che causa la caduta dei capelli: una volta trasferiti nell’area da rinfoltire saranno destinati a non cadere mai.

Esistono due tecniche per effettuare il rinfoltimento delle zone colpite dalle calvizie: la FUT e la FUE, quest’ultima più recente.

FUT
Attraverso questo intervento ambulatoriale viene prelevata, previa effettuazione dell’anestesia locale, una strisciolina della zona nucale dal chirurgo, la cui lunghezza dipende dalla quantità di capelli utili da trasferire.
Verrà poi chiusa completamente con appositi fili di sutura che non daranno alcun fastidio. Successivamente le assistenti provvederanno a separare la striscia in singole unità follicolari, conservate in soluzione salina ricca di minerali a +4°, e poi inserite delicatamente nelle microincisioni (da 0,7 mm a max 1,20 mm) effettuate nella zona da rinfoltire.
FUE
Prevede l’estrazione delle singole unità follicolari senza dover ricorrere all’escissione della losanga e di conseguenza non sono previsti punti di sutura.
Questa tecnica consente di estrarre individualmente le unità follicolari della nuca e intorno ai lati della testa ampliando l’area della superficie che può essere prelevata.
Questa tecnica di prelievo non lascia nessun segno.

L’autotrapianto è anche indicato per aree alopeciche post trauma, ustioni, radiazioni, ricostruzione sopracciglia, ricostruzione barba, baffi e basette, rinfoltimento del pube.

 

Comments are closed.