• Chiamaci +39 0331 68 50 65
Papilloma Virus: nuovo vaccino per lei e per lui

Papilloma Virus: nuovo vaccino per lei e per lui

Il virus HPV (Human Papilloma Virus) è un’infezione molto comune che colpisce in uguale percentuale gli uomini e le donne. Ne esistono circa 150 tipi e non tutti ugualmente pericolosi. Possono crescere sulla pelle o nelle mucose (bocca, gola, vagina ecc). La maggior parte delle infezioni HPV, anche quelle ad alto rischio, tende a essere superata spontaneamente nell’arco di 1-2 anni. È quando l’infezione persiste che può innescare cambiamenti cellulari in grado di generare lesioni precancerose e a volte cancro. In Italia ogni anno i nuovi tumori causati da HPV sono circa 6500, il più noto è il tumore all’utero (è 100% la percentuale dei tumori all’utero causati da papilloma virus), ma non tutti sanno che i tipi oncogeni di HPV possono essere la causa di: tumore dell’ano, della vagina, del pene e della vulva. L’HPV è inoltre responsabile del 26% dei tumori dell’orofaringe (inclusi i tumori delle tonsille e della base della lingua). Il livello di conoscenza sull’Hpv e le sue conseguenze è infatti ancora inadeguato. Ecco alcuni dati emersi dall’ultimo rapporto del Censis sui genitori italiani «Chi ha paura del Papillomavirus? Com’è cambiato l’atteggiamento dei genitori italiani verso la vaccinazione anti-HPV”: l’87,4% dei genitori sa che alcuni ceppi del Papillomavirus umano (o HPV) sono responsabili del tumore al collo dell’utero, ma solo il 47,2% sa che possono causare altri tumori che riguardano anche l’uomo. Il 36,6% è convinto infatti che colpisca esclusivamente le donne e solo il 34,4% delle mamme è consapevole che l’HPV può causare i condilomi genitali. Serve un’informazione migliore anche per i medici che, data la rapida evoluzione scientifica in merito a questo virus, necessitano di aggiornamento costante. È proprio questa la strada che vuole intraprendere l’Istituto San Carlo, dove è stato recentemente inaugurato il centro HPVspecializzato nella diagnostica e nella terapia delle patologie da HPV. Un centro multi-specialistico per la gestione complessiva del problema e di tutte le malattie correlate.

Vaccino anti Hpv 9-valente

Come prevenire l’HPV? L’unico modo è la vaccinazione. Uno strumento valido anche per proteggere i giovani maschi contro condilomi o verruche genitali, lesioni precancerose e rare forme di cancro. La prevenzione ha fatto passo da gigante e oggi è disponibile in Italia il nuovo vaccino 9-valente, un’evoluzione dei due vaccini bivalente e quadrivalente, già testato in oltre 7 studi su più di 15.000 persone in 30 Paesi. È efficace contro nove tipi di HPV e consentirà di prevenire fino al 90% dei tumori da Papillomavirus.

Comments are closed.